Kulusevski: “A gennaio non cambio squadra, in futuro vedremo. Mi piacciono Serie A e Premier”

Il talento del Parma: “Devo ancora crescere, fino a giugno non mi muovo. Non penso a dove andrò, altrimenti gioco male”

di Redazione, @forzaroma

Dejan Kulusevski, giovane talento del Parma, intervistato  da La Repubblica, ha parlato del proprio momento, del suo approdo in Serie A, ma anche di calcio e del futuro. Grazie alle ottime prestazioni con la maglia degli emiliani è diventato un obiettivo di mercato delle big, anche della Roma, ma il giocatore di proprietà dell’Atalanta non si sbilancia: “L’Atalanta mi ha portato in Italia a 15 anni e mezzo dopo avermi visto in un torneo giovanile contro di loro. Io sapevo già che sarei diventato un calciatore forte, dovevo solo capire quanto. A gennaio non cambierò squadra perché devo crescere. Poi non so, vedremo. La Serie A mi piace, ma anche la Premier League, però decide l’Atalanta. Non penso molto al futuro altrimenti perdo la concentrazione, mi alleno male e gioco male“. Alla domanda su chi secondo lui è il giocatore più forte risponde così: “Per me il più forte al mondo è Hazard, col pallone fa tutto quello che vorrei fare io. Da almeno tre anni lo preferisco anche a Messi e Cristiano Ronaldo“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy