Juve, Conte: A Bologna sfida fondamentale per la corsa Scudetto”

di finconsadmin

“Concentriamoci tutti. Quella di domani sara’ una partita di fondamentale importanza, vincere significherebbe mettere un grosso tassello sulla vittoria del terzo scudetto”. Nessuna distrazione, bisogna pensare solo al Bologna. Sono le parole d’ordine espresse in conferenza stampa dal tecnico della Juventus Antonio Conte alla vigilia della trasferta allo stadio Dall’Ara. “Non sara’ una sfida facile -prosegue l’allenatore bianconero-. Riuscire a vincere non sarebbe decisivo ma di fondamentale importanza. Agli altri non penso, cerchiamo di vincere, siamo in una posizione che ci permette di guardare solo a noi, dobbiamo fare grande attenzione e non dare niente per scontato”. Il traguardo del terzo tricolore consecutivo e’ ormai a portata di mano e Conte non nasconde l’importanza dell’impresa:”Se la Juventus non ha mai vinto tre scudetti di fila, senza contare quel quinquennio, vuol dire che abbiamo fatto qualcosa di straordinario, bastano i numeri per far capire che e’ stata una stagione straordinaria. Questo deve essere un periodo esaltante, ma ragioniamo partita dopo partita perche’ potrebbe trasformarsi anche in una grande delusione”.

 

Conte passa poi a un analisi della situazione infortuni. “Barzagli, Tevez e Vidal? Sono situazioni differenti, Carlos e Arturo vengono da alcuni problemi e sono stati preservati ad Udine. Stiamo cercando di portarli in condizione e vogliamo averli al 110%. Barzagli non e’ piu’ acciaccato, e’ stato piu’ di un mese fuori ed e’ disponibile. Adesso deve ritrovare il campo e non so se domani lo faro’ giocare dall’inizio”. Molto, in termini di gol, puo’ dare in questo sprint finale l’argentino Tevez. “Con Carlos e’ stato un feeling immediato anche perche’ ci siamo sentiti diverse volte per convincerlo a venire da noi -spiega Conte-. E’ un giocatore di grande personalita’, quando l’aria si fa calda lui c’e’. E’ sempre stato un grande esempio e questo mi fa piacere”. Infine un accenno a Giovinco determinante col suo gol nella vittoria al Friuli. “Contro l’Udinese e’ stata una partita ostica ed il fatto che lui abbia fatto qualcosa di decisivo gli deve dare fiducia, ha qualita’ incredibili e se si convince di diventare decisivo nella Juventus lo puo’ fare sia a partita in corso che dall’inizio. Deve mettere sempre in campo le sue qualita’”, conclude Conte.

(Adnkronos)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy