Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

news calcio

Italia-Svizzera, sei tifosi svizzeri hanno sradicato un palo della segnaletica

Getty Images

Dopo il fatto sono arrivate le scuse dei supporters: "Scusateci". L'Ambasciata: "Condanniamo qualsiasi forma di vandalismo"

Redazione

I tifosi svizzeri non hanno retto l'alcol e sono tornati in albergo con un palo stradale in spalla. Sono stati denunciati per furto aggravato e sono stati espulsi dalla casa vacanze. Come riporta La Repubblica, alla viglia della partita Italia-Svizzera disputatasi il 12 novembre, seitifosi sono sbarcati da Lucerna, hanno bevuto nei pub del centro e si sono lasciati andare a una goliardata: all'angolo tra corso Rinascimento e Corso Vittorio Emanuele II hanno sradicato un palo della segnaletica stradale, con il cartello del divieto di sosta. La denuncia è arrivata dal proprietario della casa vacanze. I carabinieri successivamente hanno costretto i sei tifosi ha riportare il cartello dove lo avevano trovato. Il proprietario della casa vacanze ha poi aggiunto le scuse riportate dai tifosi. "Non ci siamo resi conto, scusateci". Pronte le scuse anche dell'Ambasciata della Svizzera in Italia: "Condanniamo qualsiasi forma di vandalismo. Rispettare le leggi di uno Stato in cui ci si trova è un dovere".