Inter, Stramaccioni: “Se fosse rimasta Rosella Sensi forse non avrei lasciato Roma”

di Redazione, @forzaroma

Intervistato da Rai Sport dopo il brillante 1-3 imposto al Bologna al Dall’Ara, Andrea Stramaccioni, allenatore dell’Inter, ha commentato, pungolato inizialmente in merito alla presenza dell’ex-presidente della Roma Rosella Sensi in studio: Sono andato via dalla Roma quando è finita la gestione Sensi, altrimenti forse sarei rimasto. Oggi siamo contenti, siamo riusciti a dare continuità di prestazione; abbiamo rischiato pochissimo, anche in relazione al valore degli attaccanti del Bologna, peccato per la distrazione sul gol da calcio piazzato. L’assenza di Cassano? Nessuna pretattica, fino a questa mattina era lui il titolare previsto, poi Antonio ha avuto un problema cervicale; Franco Combi è stato bravissimo a recuperarlo, ma alla fine ho preferito un Palacio in miglior condizione. A un giovane allenatore oggi consiglierei di comportarsi sempre bene, scelta che in definitiva paga, e di mettere in campo le proprie idee autentiche, perché è quello il modo giusto per interessare i ragazzi. Le polemiche su Catania-Juve? Non sarebbe intelligente da parte mia alimentarle”.

 

tuttomercatoweb.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy