Inter, rivoluzione Thohir: fuori Mazzarri e Branca, si punta su altri nomi

di finconsadmin

 Erick Thohir non cambierà l’Inter a gennaio. Ma per giugno si prepara una vera e propria rivoluzione. Secondo quanto riportata ‘La Repubblica’, infatti, il tycoon indonesiano vorrebbe puntare su un allenatore che non guadagni molto (Mazzarri prende 3 milioni di euro netti a stagione), che faccia giocare bene la squadra e che punti molto sui giovani.

 

 

 

Un profilo che mal si concilia con il tecnico di San Vincenzo a cui verrebbero preferiti Vincenzo Montella della Fiorentina e Franck De Boer dell’Ajax. In bilico anche il direttore dell’area tecnica Marco Branca: gli indonesiani, per il mercato, vorrebbero affidarsi ad un dirigente che sappia coniugare competenza e costi di gestione, che conosca profondamente i giocatori del panorama nazionale e internazionale e che li sappia ingaggiare a costi contenuti.

 

I nomi sul taccuino di Thohir & Co. sarebbero quelli di Daniele Pradè, Giovanni Sartori e Igli Tare. A Mazzarri e Branca restano sette mesi circa per far cambiare idea ai nuovi proprietari dell’Inter.

 

FONTE: Calciomercato.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy