Inter, Moratti: “Ho sbagliato più sui tecnici che sui giocatori”

di Redazione, @forzaroma

«Contro la Lazio abbiamo giocato molto bene. Il primo tempo è stato bellissimo, poi ci sono stati i soliti 2 o 3 minuti in cui abbiamo preso due gol.

Due reti strane se consideriamo la nostra esperienza, poi è cambiata la partita, abbiamo avuto altre occasioni, ma dovevamo chiudere prima», questo il commento di Massimo Moratti sull’ultima partita di campionato dell’Inter. Il prossimo anno la squadra di Stramaccioni partirà dai preliminari di Europa League. «Quest’anno non è andata più di una cosa – prosegue il presidente dell’Inter -. Abbiamo avuto più di una situazione negativa, tutto fa esperienza. Più negative le scelte dei giocatori o dei tecnici? Un insieme, ma i giocatori la volontà l’hanno sempre messa». Ora a bocce ferme si può discutere del futuro, delle cessioni e degli acquisti. I nomi di Lavezzi e Destro restano nel mirino. Altri nomi? Moratti non si sbilancia e al cronista che gli fa la domanda risponde: «La lascio andare avanti…». (ANSA)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy