Il Pescara calcio taglia i biglietti gratis per i politici La casta in rivolta: “Allora paghi il suolo pubblico”

di Redazione, @forzaroma

(Il Centro) I biancazzurri tornano in serie A, tifosi in fila per i biglietti e politici fuori dalla stadio perché la società nega i pass gratuiti ai consiglieri comunali. È polemica a Pescara a pochi giorni dalla prima di campionato con l’Inter. I consiglieri comunali Ranieri e Di Nisio rivendicano il diritto di entrare gratis: “C’è un regolamento che ci dà diritto di controllare l’impianto”. E arriva la minaccia: “Niente biglietti? Il club paghi il suolo pubblico”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy