GIP Cremona: "Mauri agiva anche per interessi di classifica"

di Redazione, @forzaroma

«In concreto – scrive di Martino – partecipava quantomeno alla manipolazione delle partite Lazio-Genoa, del 14.5.2011 e Lecce-Lazio del 22.5.2011». Amico di Zamperini Alessandro

, (anch’egli arrestato tempo fa, ndr), che era al corrente di detta disponibilità, veniva da questi messo in contatto a tal fine con Gegic ed Ilievsky. Pertanto intratteneva una fitta rete di rapporti diretti e telefonici con alcuni degli associati, in data prossima o coincidente con le suddetto

partite, e in particolare con il medesimo Zamperini, che costituiva il costante strumento di mediazione tra il gruppo degli ‘zingarì ed i calciatori, corrotti o corruttibili, della serie A«. Tali rapporti Mauri li teneva »in particolare con una scheda ‘dedicatà«, intestata a una donna, »quest’ultima in relazione sentimentale« con il titolare di un’agenzia sulla quale »Mauri ed altri associati si appoggiavano per le scommesse illegali«

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy