Gattuso: “Ho votato Berlusconi ma non può allenare nessuno. Zamparini non capisce nulla di calcio”

di finconsadmin

“Ho votato per Berlusconi non perche’ era il mio capo ma perche’ credevo nel suo programma. Sapeva trasmetterti sempre una grande motivazione. Non era incompetente quando parlava di calcio, ma non gli avrei affidato nemmeno l’allenamento di una squadra di ragazzi”. Lo dice l’ex milanista Rino Gattuso, in una lunga intervista al mensile francese So Foot. Parlando ancora di politica ‘Ringhio’ aggiunge che anche oggi resta “piuttosto di destra” e che apprezza Angelino Alfano. “Il Milan ha bisogno di una ristrutturazione e di una squadra competitiva. Si sta trascinando, servirebbero investitori stranieri” ha aggiunto parlando del momento critico del club rossonero.

Maurizio Zamparini e’ un “completo incompetente” nel calcio, “non ci capisce niente”: lo dice Rino Gattuso, ex allenatore del Palermo licenziato a fine settembre, in una lunga intervista al mensile francese So Foot. “Mi chiamava in piena notte per rifare la formazione – racconta – ovvio che puo’ farlo, come allenatore sono operativo 24 ore su 24. Il problema e’ che e’ totalmente incompetente. Non ci capisce niente. E poi e’ ipocrita e cattivo. Credo sia sotto pressione e che se potesse venderebbe, per la crisi economica. Ma chi comprerebbe il Palermo?”. (ANSA)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy