Gasperini vince la Panchina d’Oro, secondo Allegri. Betty Bavagnoli miglior allenatrice

Gasperini vince la Panchina d’Oro, secondo Allegri. Betty Bavagnoli miglior allenatrice

Il tecnico dell’Atalanta premiato a Coverciano. Premio speciale e terzo posto per Mihajlovic

di Redazione, @forzaroma

Gian Piero Gasperini ha vinto la Panchina d’oro. Il tecnico dell’Atalanta è stato premiato dagli altri allenatori della Serie A per il grande cammino della scorsa stagione, quando la Dea si è qualificata per la prima volta nella propria storia in Champions League. Non è però finita qui. I bergamaschi hanno concluso il campionato al terzo posto con 69 punti, il miglior attacco (77 gol). Sfiorata poi la ciliegina sulla torta con la sconfitta in Coppa Italia contro la Lazio. Gasperini succede a Massimiliano Allegri. L’ex allenatore della Juventus, arrivato questa volta secondo, si era aggiudicato tre delle ultime quattro edizioni. Terzo classificato è Sinisa Mihajlovic, al quale è andato anche il Premio Speciale.

ALTRI PREMI – La Panchina d’argento va invece a Fabio Liverani, capace di centrare il ritorno in A del Lecce con la vittoria del campionato. Premiato anche un altro Fabio. Fabio Caserta, allenatore della Juve Stabia, è il miglior allenatore della Serie C.  Miglior allenatrice è invece Betty Bavagnoli della Roma: “È un premio che, dato dai colleghi, è un riconoscimento gradito – ha detto in conferenza stampa -. È una gratificazione. Ringrazio il mio staff, le mie giocatrici, l’AS Roma. Il calcio femminile ha fatto un grande passo negli ultimi anni ma abbiamo fatto tante lotte, dalla mia generazione a quella successiva. Da due-tre anni la Federazione ha deciso di intraprendere un percorso importante con un progetto di investimento per il calcio femminile”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy