Fiorentina, Della Valle abbandona la tribuna per i fischi. Insulti anche a Ranieri

di Redazione, @forzaroma

Andrea Della Valle ha lasciato la tribuna al 13′ del primo tempo di Fiorentina-Cagliari dopo essere stato insultato da un gruppetto di ultrà della curva Fiesole

e nonostante la parte restante del pubblico abbia loro indirizzato fischi e gridato ‘buffoni’. Già a inizio gara, sempre dalla Fiesole, erano partiti insulti verso la squadra, alcuni dirigenti e anche verso Claudio Ranieri, tra i candidati alla panchina viola.

In uno stadio semivuoto (neppure 5.000 presenti compresi gli abbonati), all’ingresso delle squadre sono partiti slogan offensivi contro i giocatori (eccetto Behrami, seduto in panchina, salutato con stima e affetto)e contro la dirigenza, in particolare l’ad viola Sandro Mencucci. Nei confronti di Ranieri è partito il coro ‘Noi non lo vogliamò. Poi al 13’ del primo tempo, dopo avergli rivolto lo slogan ‘Per vincere bisogna spenderè, il gruppetto di ultrà ha offeso Della Valle, che ha lasciato il suo posto mentre aumentava lo scambio di sfottò tra i vari settori del pubblico. (ANSA).

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy