Finale Europa League, vince il Siviglia: Inter battuta 3-2

Gli andalusi sorridono al termine di una finale divertente ed equilibrata: decide la rovesciata di Diego Carlos, deviata da Lukaku, al 74′

di Redazione, @forzaroma

La finale di Colonia dice Siviglia. Gli andalusi battono 3-2 l’Inter e conquistano la quarta Europa League della loro storia, dopo il triplice successo tra il 2014 e il 2016. Gara accesa già dai primi minuti: al 5′ Lukaku sfugge a Diego Carlos, che lo stende in area. Giallo per il difensore e calcio di rigore per i nerazzurri, che vanno avanti con il belga, venendo però ripresi al 12′ dal colpo di testa di de Jong su cross di Navas. Al 33′ arriva il secondo gol dell’attaccante olandese, ma due giri di lancette più tardi Godin agguanta il pareggio. Il 2-2 regge fino al 74′, quando, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Diego Carlos batte Handanovic in rovesciata, sfruttando una respinta corta da parte degli uomini di Conte. Le cui speranze si infrangono poco prima del 90′, sulla conclusione di Sanchez respinta sulla linea da Koundé.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy