Figc, consigliere per l’integrazione contro le discriminazioni razziali. Tavecchio riceve l’ok di Fiona May

L’ex campionessa del mondo del salto in lungo ha rinnovato la sua disponibilità al ruolo

di finconsadmin

Il presidente della Figc, Carlo Tavecchio, nella sua lunga giornata di lavoro, dopo una serie di riunioni ha parlato di nuovo con Fiona May, l’atleta scelta per ricoprire il ruolo di consigliere per l’integrazione contro le discriminazioni razziali. L’ex campionessa del mondo del salto in lungo ha rinnovato la sua disponibilità al ruolo, e il presidente della Federcalcio l’ha ringraziata per questo. Si rivedranno a fine agosto o inizio settembre per definire il percorso. L’azzurra non sarà solo una testimonial ma presenterà un progetto per favorire l’integrazione contro ogni tipo di discriminazione soprattutto nelle scuole, partendo dai più piccoli.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy