Europa League: vanno avanti due italiane su cinque. Fuori Roma, Inter e Torino

Fiorentina e Napoli accedono ai quarti di finale. Domani il sorteggio a Nyon

di Redazione, @forzaroma

In virtù del risultato dell’andata, il Napoli, pur non vincendo contro la Dinamo Mosca (0-0), passa al turno successivo. Per gli azzurri due legni con Mertens e Callejon.
Allo stadio ‘Olimpico’, nel match valido per il ritorno degli ottavi di Europa League, il Torino non va oltre l’1-0 con lo Zenit e, complice la sconfitta per 0-2 maturata all’andata, deve salutare la competizione.

Dopo una mezz’ora soporifera i granata fanno di tutto per trovare la rete che avrebbe potuto riaprire il discorso qualificazione ma ci riescono solo all’89’ con il solito Glik. Troppo tardi per sperare nella rimonta.

L’Inter perde anche in casa contro il Wolfsburg ed abbandona l’Europa League: sblocca Caligiuri, poi l’ex Juve Bendtner chiude i conti dopo il pari di Palacio. All’Olimpico di Roma, nel derby italiano di Europa League, la Fiorentina travolge i giallorossi per 3-0 e per la squadra di Garcia c’è una pesante contestazione.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy