Europa League, il Napoli passa di misura sul Rijeka. Bene Tottenham e Leverkusen

Gli uomini di Gattuso vanno in svantaggio poi ribaltano il risultato con Demme e l’autogol di Braut

di Redazione, @forzaroma

Ancora novanta minuti di sofferenza per il Napoli di Gattuso, che contro il Rijeka suda freddo ma alla fine porta a casa la posta piena. Gol per i croati dopo circa 10 minuti grazie alla rete di Muric, con gli azzurri costretti a rincorrere per gran parte del primo tempo, fino al gol di Demme al 43esimo. Nella ripresa il Napoli si scioglie, ma è un autogol di Braut a regalare tre punti importanti in ottica qualificazione ai sedicesimi. Dopo le ultime prestazioni opache in Europa, si risveglia il Tottenham di Mourinho, che passeggia contro il Ludogorets vincendo 3 a 1 trovando le reti di Kane, Lucas e Lo Celso. Vittoria rotonda e pirotecnica anche del Bayer Leverkusen, un’altra delle big di questa fase iniziale di Europa League, che si impone 4 a 2 sul campo dell’Hapoel Beer Sheva con le ottime prestazioni di Bailey e Wirtz.

GLI ALTRI RISULTATI DELLE 18.55

Benfica-Rangers 3-3
Lech-St. Liegi 1-3
Omonia-Granada 0-2
PAOK-PSV 4-1
Rapid Vienna-Dundalk 4-3
Real Sociedad-AZ Alkmaar 1-0
Sivasspor-Qarabag 2-0
Slavia Praga-Nizza 3-2

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy