Euro 2016, l’Uefa apre un’inchiesta contro la Croazia per la svastica sul campo

Le sanzioni previste vanno dalle porte chiuse fino all’esclusione dalle competizioni europee. Il verdetto dovrebbe arrivare il 16 luglio

di Redazione, @forzaroma

L’Uefa ha ufficialmente aperto un’inchiesta a carico della Federcalcio croata, per la svastica disegnata sul campo di Spalato in occasione della gara di venerdì scorso contro l‘Italia. Come riporta l’Ansa, La disciplinare indagherà per violazione dell’articolo 14, quello che punisce comportamenti razzisti e discriminatori e che prevede sanzioni che vanno dalle porte chiuse fino all’esclusione dalle competizioni europee. Il verdetto dovrebbe arrivare il 16 luglio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy