Euro 2016, Croazia-Italia 1-1. Astori in campo 90 minuti

A Spalato finisce 1-1. La classifica del Girone H resta invariata, come il distacco tra la Croazia (prima) e l’Italia (seconda)

di Redazione, @forzaroma

Prosegue il cammino della nazionale italiana verso la qualificazione all’Europeo del 2016. Contro la Croazia, a Spalato, l’Italia ha pareggiato 1-1. Buffon nel primo tempo para un rigore a Mandzukic (procurato in seguito ad un fallo in area di Astori), poi agli azzurri viene annullato un gol e subito dopo, invece, è la Croazia a realizzare la rete del vantaggio cogliendo di sorpresa la formazione di Conte. E’ stato poi un rigore realizzato da Candreva a riportare la situazione in parità e a fissare il punteggio sull’1-1. Il distacco tra Italia e Croazia nella classifica del Girone H resta invariato. Il pari di questa sera è un buon risultato per entrambe, anche se il ct Antonio Conte, ai microfoni di Rai Sport, nel post gara ha affermato: “Meritavamo di più”. L’unico giallorosso in campo questa seta era Davide Astori che ha giocato per tutti e novanta i minuti di gara.

Nelle altre gare del Girone H, la Bulgaria ha vinto di misura (1-0) su Malta in trasferta, e Norvegia-Azerbaigian è terminata 0-0.

 

Classifica Girone H

Croazia 14

Italia 12

Norvegia 10

Bulgaria 8

Azerbaigian 4

Malta 1

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy