Euro 2012, Balotelli: “La serata più bella della mia vita. Spero che domenica sia migliore”

di Redazione, @forzaroma

”Quale immagine mi porterò dietro di questa partita? Di sicuro a fine partita quando sono andato da mia mamma e le ho detto ‘questi gol sono per te’.

Ho aspettato questo momento per tanto tempo, soprattutto perche’ mamma e’ venuta fino a qui e volevo farla felice. Questa sera e’ stata la piu’ bella della mia vita, ma spero che quella di domenica sia ancora migliore. Ora dobbiamo solo stare tranquilli, loro (la Spagna ndr) hanno questo palleggio ma non dobbiamo innervosirci”.

Mario Balotelli si concede ai microfoni di RaiSport, nel ‘salottino’ per commentare la partita contro la Germania di cui e’ stato il match-winner. ”Per la finale viene anche papa’ – aggiunge Balotelli – e quindi spero di farne quattro”. Se Balotelli dovesse segnare un altro gol diventerebbe il capocannoniere di questo Europeo: ”devo segnare un altro gol, io ci provo ma nel calcio ci provi tante volte e il pallone non entra. A me nelle prime partite mi erano arrivate tante occasioni, ma non ero riuscito a concretizzarle. Nel calcio ci vuole anche fortuna”.

Poi un complimento: ”l’assist di Cassano (per il primo gol ndr) e’ stato fantastico, solo lui puo’ fare qualcosa del genere. L’esultanza? Lo avevo detto, no?”. E quella sul secondo gol? ”Qualcuno si e’ arrabbiato – scherza – per l’esultanza del secondo gol perche’ hanno visto il mio fisico e sono gelosi”.

Sul cambio con Di Natale ha detto che ”avevo i crampi, ero un po’ stanco gia’ dall’altra partita, il mister mi ha chiesto come stavo ma ormai il cambio era fatto”. E invece quel suo modo particolare di caricarsi prima della partita? ”Sono andato a salutare tutti – dice – perche’ c’era la mia famiglia, mio fratello, tanti amici miei, avere le persone piu’ care vicine e’ normale che mi abbia caricato. Poi lo faccio anche con la musica del mio amico Drake che ascolto nelle cuffie”. Tornera’ a giocare in Italia? ”Adesso non torno, i tifosi del City mi vogliono sempre bene anche se sono inglesi ed io ho contribuito ad eliminare la loro nazionale”.(ANSA)

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy