eSports, nasce il campionato di Serie A. De Siervo: “La Juve non ci sarà”

eSports, nasce il campionato di Serie A. De Siervo: “La Juve non ci sarà”

Queste le parole dell’amministratore delegato della Lega: “Vogliamo coinvolgere il maggior numero di persone”

di Redazione, @forzaroma

L’Italia del calcio entra nel mondo degli eSports. Dal palco del Social Football Summit 2019 a Roma, l’amministratore delegato della Lega Serie A, Luigi De Siervo, annuncia la nascita del campionato ufficiale eSerie A, scrive Calciomercato.com sul proprio sito web: “Quello degli eSports è uno dei punti più innovativi del piano industriale. Partiamo per ultimi ma per certi versi saremo i primi. La nostra idea è quella di coinvolgere il maggior numero di persone conquistando il loro tempo libero. Gli eGames sono una grande opportunità. Puntiamo a modalità in cui le squadre di SerieA possano schierare un giocatore professionista, ma anche giocatori dilettanti. Vogliamo avere visibilità su canali come twich ma anche su media tradizionali. Non ci saranno tutte e 20 le squadre di Serie A per questioni di diritti”. Queste le parole di DeSiervo, che poi ha aggiunto: “Noi inviteremo tutti ma la Juventus ha deciso di stringere accordo commerciale con un publisher diverso”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy