Dybala: “Al Barcellona andrei anche a nuoto. Nazionale? Nessuno mi ha mai contattato”

L’attaccante del Palermo spiega il rapporto con la città e chiarisce la questione di vestire in un futuro la maglia azzurra

di Redazione, @forzaroma

Paulo Dybala lo ammette. Al Barcellona ci andrebbe senza pensarci troppo. L’attaccante del Palermo, al centro di tante voci di mercato e con il contratto in scadenza nel 2016, si confessa nel corso di un’intervista a ‘Radio Belgrano’: “Al Barcellona andrei anche a nuoto senza cambiarmi. Dovrei solo attraversare il Mediterraneo. Qui la gente di Palermo è calda come noi argentini. Il mio ruolo? Sono un numero 9 ma sono in grado si giocare anche con un compagno come centravanti. Sulla nazionale italiana sono solo voci, nessuno mi ha mai contattato in via ufficiale. Il mio sogno è giocare per la nazionale del mio Paese, l’Argentina, e farò il possibile per realizzarlo””

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy