Dramma Leicester, precipita l’elicottero del proprietario

Dramma Leicester, precipita l’elicottero del proprietario

Il velivolo è caduto vicino allo stadio delle Foxes. A bordo Vichai Srivaddhanaprabha, il figlio Aiyawatt e due piloti

di Redazione, @forzaroma

Dramma in casa Leicester. Un elicottero di proprietà del patron del club inglese, il 60enne thailandese Vichai Srivaddhanaprabha, è precipitato mentre era in fase di decollo vicino allo stadio delle Foxes, il King Power Stadium, dopo il match di Premier League contro il West Ham finito 1-1.

Secondo alcuni testimoni, come riporta Sportmediaset, il velivolo è caduto nel parcheggio del club, dopo aver manifestato evidenti segni di avaria, e ha preso fuoco. A bordo del velivolo, come riporta Sky Sport, c’erano Vichai Srivaddhanaprabha, il figlio Aiyawatt e due piloti.

La zona è stata è stata chiusa, mentre lo stadio è stato evacuato. Secondo quanto raccontato dal “Guardian”, alcuni testimoni avrebbero riferito di aver visto il portiere Kasper Schmeichel in lacrime.

Ci uniamo al resto della comunità di calcio nel mandare i nostri pensieri e preghiere a tutti coloro che sono colpiti dopo la terribile tragedia a Leicester City stasera” il post da parte dell’AS Roma sul profilo twitter inglese del club.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy