Dramma Gresele: fulminato dai fili dell’alta tensione, è gravissimo. La Roma: “Forza Andrea”

Il giovane giocatore del Verona ha subito una forte scarica elettrica toccando i cavi del treno. Il club giallorosso ha espresso la propria vicinanza sui social

di Redazione, @forzaroma

Un incidente terrificante. Andrea Gresele, giocatore della Primavera dell’Hellas Verona, si trova attualmente in terapia intensiva dopo essere rimasto folgorato dai fili dell’alta tensione. Il giovane è stato colpito da una violenta scarica elettrica nella serata di sabato dopo aver toccato i cavi del treno della stazione di Porta Vescovo.

Il diciottenne, che si trovava assieme ad alcuni amici, è caduto da un’altezza di circa 4 metri ed ha riportato la frattura di una vertebra ed un ematoma intracranico. Gresele è stato operato nella mattinata di ieri: la sua prognosi resta attualmente riservata ed è in gravi condizioni. Tanti i messaggi arrivati dal mondo del calcio, a cui si è aggiunta anche la dedica social della Roma: “Forza, Andrea!”. Qualche giorno fa il difensore era stato protagonista proprio contro la Roma Primavera, nella sfida di Coppa Italia vinta dai gialloblu allo Stadio tre Fontane.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy