Derby, arrivati 50 ultrà da Inghilterra, Spagna e Polonia. Se ne prevedono un centinaio

A riferirlo è l’Ansa: sono tifosi di West Ham, Real Madrid e Wisla Cracovia vicini all’estrema destra e gemellati in particolar modo con lo zoccolo duro dei supporters biancocelesti

di Redazione, @forzaroma

Una cinquantina di ultrà stranieri provenienti dall’Inghilterra, ma anche da Spagna e Polonia, sono arrivati a Roma per dare manforte domani ai tifosi più accesi di Roma e Lazio nella protesta contro la riduzione delle curve in occasione del derby, secondo quanto apprende l’Ansa.

Sono un centinaio gli ultràs stranieri attesi in città, in particolare provenienti da Londra (West Ham), Spagna (Real Madrid) e Polonia (Wisla Cracovia). Tutti riconducibili all’estrema destra e gemellati con le frange più dure del tifo romano, soprattutto laziale. Sempre secondo quanto riferito dall’agenzia stampa, sono 1000 gli agenti che si schiereranno domani a tutela dell’ordine pubblico, con le operazioni di bonifica della zona dell’Olimpico già cominciate ieri sera. A lanciare l’ “allarme hooligans” è stata la questura.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy