Debutto vincente per Pirlo negli States New York batte 5-3 Orlando di Kakà

L’ex regista della Juventus è entrato in campo al posto di Ballouchy ed è stato salutato da un autentico boato da parte dei 32.041 spettatori dello Yankee Stadium

di Redazione, @forzaroma

Poco più di mezz’ora per il debutto più atteso.

È cominciata al minuto 57 della partita tra New York City e Orlando l’avventura di Andrea Pirlo nella Mls nord-americana.

L’ex regista della Juventus è entrato in campo al posto di Ballouchy ed è stato salutato da un autentico boato da parte dei 32.041 spettatori dello Yankee Stadium.

Avversaria del City era un’altra squadra al suo primo anno nella lega, quell’Orlando il cui capitano è un altro ex milanista che ha giocato insieme con Pirlo (la cui maglia n.21 di New York è già richiestissima), ovvero Kakà, che ha colpito un palo su punizione al 92′. Il match è finito 5-3 per New York, che quindi si rilancia in chiave play-off. Pirlo è anche stato ammonito, all’88’, per un fallo su un avversario. Mattatore del match è stato il solito David Villa, autore di una doppietta per NY e assist-man in occasione della quinta rete, realizzata da Diskerud al 93′. Molto bene per Orlando l’attaccante 20enne Cyle Larin, che fa parte anche della nazionale canadese e che ha segnato le tre reti della sua squadra.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy