Coronavirus, riunione Uefa il 17 marzo: stasera si gioca. Roma chiede la sospensione delle coppe

Coronavirus, riunione Uefa il 17 marzo: stasera si gioca. Roma chiede la sospensione delle coppe

Anche Ceferin è orientato verso la decisione di far rinviare Champions ed Europa League, nel frattempo, però, verranno disputate le gare di oggi

di Redazione, @forzaroma

Dopo la partita rinviata tra Siviglia e Roma a causa dell’emergenza Coronavirus con l’impossibilità di raggiungere la Spagna per il blocco dei voli imposto dal Governo iberico, il club giallorosso ha inviato, come riporta Sky Sport, una lettera ufficiale all’Uefa per richiedere la sospensione delle competizioni europee.

Nel frattempo è arrivato anche il comunicato Uefa: “Alla luce dei continui sviluppi nella diffusione di COVID-19 in Europa e della mutevole analisi dell’Organizzazione mondiale della sanità, la UEFA ha invitato oggi rappresentanti delle sue 55 federazioni affiliate, insieme ai consigli di amministrazione dell’European Club Association e delle European Leagues e un rappresentante della FIFPro, per partecipare alle riunioni in videoconferenza martedì 17 marzo per discutere della risposta del calcio europeo allo scoppio. Le discussioni includeranno tutte le competizioni nazionali ed europee, incluso UEFA EURO 2020. Ulteriori comunicazioni saranno effettuate a seguito di tali incontri”. Dunque confermate le partite di questa sera ancora in programma di Europa League, fatta eccezione di Roma e Inter, già rinviate.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy