Coronavirus, Spadafora: “Pronti a ripartire appena possibile. Lo sport rilancerà l’Italia”

Coronavirus, Spadafora: “Pronti a ripartire appena possibile. Lo sport rilancerà l’Italia”

Il Ministro: “Il suo ruolo nel tessuto sociale ed economico è fondamentale”

di Redazione, @forzaroma

Giorni intensi per il Ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora, intervenuto oggi in videoconferenza alla Giunta straordinaria del Coni per fare fronte alle difficoltà di ripresa dell’attività sportiva in Italia a causa del coronavirus: “Voglio ringraziare il presidente del Coni, del Cip e tutti i membri della giunta per aver accettato la mia richiesta di confronto e aver creato questa importante occasione di dialogo. È stata molto utile per raccogliere dalle rappresentanze del mondo dello sport tutti gli elementi necessari per ragionare al meglio sui prossimi provvedimenti. Dobbiamo e vogliamo essere pronti a ripartire non appena sarà possibile: per il suo ruolo e per la sua capillarità nel tessuto sociale ed economico, lo sport sarà uno dei motori che ci permetteranno di rilanciare il Paese dopo la crisi sanitaria. Ho avuto conferma della grande collaborazione dimostrata da parte di tutti in questo momento difficile, e ho chiesto al Coni di raccogliere le richieste, i suggerimenti e le proposte nei prossimi giorni. Presto mi confronterò con tutti i rappresentanti dello sport di base, come ho fatto sin dall’inizio del mio mandato e di questa emergenza”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy