Coronavirus per Ljajic? L’ex Roma ha la febbre alta e il Besiktas lo mette in quarantena

Coronavirus per Ljajic? L’ex Roma ha la febbre alta e il Besiktas lo mette in quarantena

Tonsillite e tanta spossatezza per il serbo: sintomi simili alla malattia virale, il club turco ha deciso di lasciarlo ai margini della squadra fino a quando le sue condizioni non saranno migliorate

di Redazione, @forzaroma

Adem Ljajic non sta bene. L’ex Roma da alcuni giorni ha la febbre alta, tonsillite e tanta spossatezza. Il giocatore serbo è rimasto sotto osservazione presso l’ospedale Acıbadem e sta continuando a prendere gli antibiotici. I sintomi manifestati dall’attaccante sono simili a quelli del Coronavirus ed è per questo che il Besiktas ha deciso di metterlo in quarantena e lasciarlo quindi ai margini della squadra fino a quando le sue condizioni non saranno migliorate.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy