Coronavirus, la Lega pensa al prossimo turno a porte chiuse: impossibile fermare il campionato

Coronavirus, la Lega pensa al prossimo turno a porte chiuse: impossibile fermare il campionato

Il calendario troppo fitto non permetterebbe di dire stop alla prossima giornata. Per questo si potrebbe giocare a porte chiuse

di Redazione, @forzaroma

Le partite del prossimo turno di Serie A a porte chiuse. È questa l’idea – riporta Alessio Di Francesco di Radio Radio – che ha in testa la Lega per resistere all’emergenza del coronavirus. Per le quattro gare rinviate di ieri ci sono già delle possibili date dei recuperi, ma lo stop richiesto da più parti nella giornata di ieri è praticamente impossibile. Il calendario è fitto di eventi e non si può prolungare il campionato oltre alla data finale di maggio perché il mese dopo prenderà il via l’Europeo: per questo motivo non sarebbe possibile trovare date utili per i rinvii di tutte le partite. Nella giornata di oggi sono attese novità in questo senso.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy