Tim Cup, Alessandria-Milan 0-1. Ai rossoneri basta un rigore di Balotelli

Gli uomini di Mihajlovic allo stadio Olimpico si aggiudicano la semifinale di andata di Coppa Italia dopo aver battuto l’Alessandria di Gregucci per 1 a 0

di Redazione, @forzaroma

Allo Stadio Olimpico di Torino ci sono più di 20mila gli spettatori, a causa della ridotta capienza del ‘Moccagatta” di Alessandria per l’andata della semifinale di Coppa Italia.

L’Alessandria sfida il Milan, chi supera il turno affronterà la vincente tra Juventus e Inter, gara che si disputerà domani allo Juventus Stadium.

Il tecnico dell’Alessandria Angelo Gregucci , manda in campo i suoi con il 4-3-3 con tridente d’attacco formato da Marras, Marconi e Fischnaller. In casa rossonera, Sinisa Mihajlovic, invece, punta sul 4-4-2: coppia d’attacco formata da Balotelli e Luiz Adriano. In mediana c’è Josè Mauri che farà coppia con Poli.

La prima frazione di gioco termina sullo 0 a 1 per il Milan: dopo aver sprecato più di un’occasione per passare in vantaggio con Balotelli, l’attaccante rossonero, al minuto 43′ trasforma un calcio di rigore guadagnato da Antonelli.

Il secondo tempo si apre con il Milan che cerca di fare possesso palla e addormenta la partita. Gregucci fa entrare in campo Bocalon che rileva Marconi. Il neoentrato prova a scuotere i suoi con la propria dinamicità, senza riuscire a rendersi pericoloso. Nei minuti finali l’Alessandria prova a buttarsi in avanti e in contropiede Niang ha l’occasione per chiudere la partita. Ma il numero uno dell’Alessandria Vannucchi è bravo a deviare il tiro sul palo.

Finisce così 1 a 0 per il Milan allo stadio Olimpico di Torino. Il ritorno si giocherà a San Siro il 1 Marzo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy