Consegna trofei Champions League a Londra

di finconsadmin

Mentre il calcio europeo per club si prepara a raggiungere il momento pi? avvincente della stagione, i riflettori sono gi? puntati su Londra, che il prossimo mese ospiter? le finali di UEFA Champions League e UEFA Women’s Champions League 2012/13. Le due coppe europee per club pi? ambite sono state consegnate alla citt? di Londra durante una cerimonia che svoltasi oggi presso la Banqueting House di Whitehall.

 

Il presidente UEFA Michel Platini ha consegnato il trofeo della Women’s Champions League a Kate Hoey, sovrintendente per lo sport del sindaco di Londra, e il trofeo della UEFA Champions League a Hugh Robertson, ministro britannico dello sport. Inizia dunque il conto alla rovescia per la finale di UEFA Women’s Champions League, in programma gioved? 23 maggio a Stamford Bridge, e per quella di UEFA Champions League di sabato 25 maggio allo stadio di Wembley.

 

La cerimonia ? stata condotta alla presenza di Faye White, ambasciatrice della finale di UEFA Women’s Champions League, e dei rappresentanti di Chelsea FC e Olympique Lyonnais, le squadre vincitrici dei due tornei la scorsa stagione.

 

Le finali del 2013 a Londra e il Congresso UEFA segnano il 150esimo anniversario della Federcalcio inglese?– ha commentato Platini –.?Vorrei ringraziare la federazione per il suo aiuto nell’organizzare quella che sar? un’altra festa del calcio a Londra, una citt? dalla grande tradizione calcistica. Tutti i giocatori vogliono vincere queste coppe e sono felice di consegnarle alla citt? di Londra affinch? li custodisca“.

 

Per me ? un onore prendere parte alla finale di UEFA Women’s Champions League?- ha aggiunto Faye White, ex giocatrice dell’Arsenal LFC con oltre 90 presenze nella nazionale inglese -.?Questa partita culmina la stagione calcistica femminile in Europa e sono sicura che sar? memorabile“.

 

Prima della cerimonia, i due trofei hanno attraversato Londra accompagnati dagli ambasciatori Graeme Le Saux (ex difensore del Chelsea) e Faye White. Il cammino, che ? iniziato da Stamford Bridge e si ? concluso alla Banqueting House di Whitehall, si ? svolto sui mezzi pi? tradizionali della citt?, ovvero la metropolitana, gli autobus e i classici taxi neri.?I trofei della UEFA Champions League e della UEFA Women?s Champions League verranno esposti allo UEFA Champions Festival, che si svolger? dal 23 al 26 maggio. Lo UEFA Champions Festival prevede una serie di attivit? gratuite dedicate alla famiglia e organizzate dall’International Quarter nei pressi del Queen Elizabeth Olympic Park. La UEFA invita i tifosi e le famiglie a visitare il festival e a partecipare alle attivit?, con l’opportunit? di scattarsi una foto insieme ai due trofei.

 

Lo stadio di Wembley, con una capienza di 86.000 spettatori, ospiter? la finale di UEFA Champions League 2013 per la settima volta (un record) e per la seconda volta in tre anni dopo quella del 2011, in modo da celebrare il 150esimo anniversario della Federcalcio inglese nel modo pi? appropriato. Lo stadio ? stato sottoposto a importanti lavori di ristrutturazione ed ? stato riaperto nel 2007.?Dove ora sorge Stamford Bridge, nella zona ovest di Londra e non lontano dal Tamigi, c’? stato uno stadio dal lontano 1877. L’impianto, che da oltre 100 anni ospita le partite del Chelsea FC, ? stato utilizzato per le finali di FA Cup 1920, 1921 e 1922 prima del trasferimento a Wembley. Il 5 marzo 1958, Stamford Bridge ospit? la finale di andata della prima Coppa delle Fiere tra una selezione londinese e il Barcellona: dopo un 2-2, i blaugrana si imposero 6-0 al ritorno.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy