Cile, patente sospesa e obbligo di firma per Vidal

Il giudice cileno ha accolto la richiesta del pm: ritiro della patente e obbligo di firma mensile presso il consolato cileno a Milano

di Redazione, @forzaroma

Arturo Vidal è a giudizio dopo i fatti di questa notte. Il centrocampista ha avuto un’incidente d’auto che lo ha visto uscire illeso, ma con la Ferrari andata distrutta. Ora è accusato di guida in stato d’ebrezza. Il giocatore della Juventus ha passato il pomeriggio davanti al giudice in un’aula di tribunale in patria. Stando a quanto riporta Calciomercato.it, il Pm ha richiesto il ritiro della patente e l’obbligo di firma mensile presso il consolato cileno a Milano. Il giudice ha accolto la richiesta e ha imposto inoltre ulteriori 120 giorni di investigazioni sul caso.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy