news calcio

Champions League, L’Atalanta sfiora l’impresa. Juventus-Zenit: decide Kulusevski

Getty Images

La Dea perde il primo posto del girone mentre i bianconeri portano a casa i tre punti restando a punteggio pieno

Redazione

Seconda giornata di incontri europei per le italiane, alle 21 sono scese in campo Atalanta e Juventus, rispettivamente contro Manchester United e Zenit. La Dea sfiora l'impresa, ma torna a Bergamo con zero punti, la partita sembrava indirizzata già nel primo tempo grazie ai gol di Pasalic (15') e Demiral (28'). Nella seconda frazione, però, i 'Red Evils' danno fondo a tutto il proprio talento riuscendo a ribaltare il match grazie a Rashford, Maguire, entrambi su assist di Bruno Fernandes, e l'immancabile CR7. Gli uomini di Gasperini falliscono l'allungo e perdono il primo posto del girone a favore proprio degli inglesi che con questa vittoria salgono a 6 punti. I bergamaschi invece si fermano al secondo posto insieme al  Villareal con 4 punti. La Juventus trova la sua sesta vittoria consecutiva grazie a Kulusevski che in mezzo all'area di rigore svetta e gira in porta un bel cross di De Sciglio. I bianconeri, a punteggio pieno, tengono a distanza il Chelsea che ha battuto il Malmo per 4-0. Negli altri incontri da segnalare la vittoria del Bayern Monaco sul Benfica per 4-0 e il successo del Barcellona sulla Dynamo Kiev, è Pique a regalare i primi tre punti ai blaugrana.