Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

news calcio

Champions League, il Chelsea travolge 4-0 la Juventus. Young Boys-Atalanta 3-3

Massimiliano Allegri (Getty Images)

Nel martedì di coppa, i bianconeri sono crollati nel fortino inglese. La 'dea' si gioca tutto nell'ultimo turno

Redazione

Nel martedì di Champions, le due italiane scese in campo sono state Juventus e Atalanta, rispettivamente contro Chelsea e Young Boys. La squadra di Allegri è franata sotto i colpi dei 'blues'. Dopo una buona partenza dei bianconeri - clamorosa occasione di Morata a portiere battuto - i padroni di casa sono passati al 25' con Chalobah, hanno raddoppiato con James e sigillato con Hudson Odoi. A tempo scaduto la rete del tedesco Timo Werner. Il Chelsea è in testa per differenza reti nel girone H ed è già agli ottavi. Agli ottavi anche la Juve ma adesso deve sperare nell'ultimo turno per qualificarsi come prima. Nel gruppo F invece, i bergamaschi si sono complicati la vita contro gli svizzeri dello Young Boys. Zapata ha portato in vantaggio i suoi al 10' ma al 39 è arrivato il pareggio di Siebatcheu. Palomino aveva ristabilito il più uno ad inizio ripresa ma a 10 minuti dalla fine, Sierro ha riportato il parziale sul 2-2. Lo Young Boys aveva portato a 3 le segnature, grazie al colpo vincente di Hefti. A tempo quasi scaduto, l'altro colombiano di Gasperini, Luis Muriel, con uno splendido calcio di punizione ha fissato il punteggio sul 3-3. Occasione gettata alle ortiche per l'Atalanta, che può ancora passare il girone ma dovrà giocarsi tutto nell'ultimo turno.