Champions ed Europa League, ipotesi campo neutro: Benfica-Arsenal può giocarsi a Roma

A causa delle restrizioni sui voli da parte di alcuni paesi, diverse partite potrebbero giocarsi in campo neutro: anche l’Italia tra le possibilità

di Redazione, @forzaroma

L’emergenza e i protocolli Covid continuano a stravolgere e condizionare il calcio giocato. Ad esempio l’ottavo di Champions League tra Lipsia e Liverpool si giocherà in campo neutro a Budapest, in Ungheria, a causa del divieto in vigore in Germania per i voli da e per il Regno Unito. Anche il sedicesimo di Europa League tra Benfica e Arsenal potrebbe avere una sorte simile, stavolta per lo stop dei voli da e per il Portogallo imposto dal Regno Unito. Anche per questo match dei sedicesimi (e non solo) in programma il 18 e 25 febbraio si va verso il campo neutro e, secondo ‘Sky Sport’, anche l’Italia potrebbe ospitare alcune di queste partite sia di Champions che di Europa League. In particolare, proprio Benfica-Arsenal potrebbe giocarsi allo Stadio Olimpico di Roma. Ovviamente sarebbe relativo al match di andata del 18, dal momento che il 25 ci saranno invece i giallorossi nel ritorno con il Braga.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy