Cesana, Bisoli: “Anche senza rigore la Juve avrebbe vinto”

Il tecnico del Cesena ammette l’inferiorità rispetto ai Campioni d’Italia.

di finconsadmin

Dispiace perche’ se la Juve non sbloccava la partita su rigore avrebbe fatto fatica e, dunque, secondo me la sfida l’avevamo preparata bene. Rispetto alla gara di Roma con la Lazio abbiamo fatto un passo avanti”. Sono parole di Pierpaolo Bisoli, tecnico del Cesena che in conferenza stampa allo Juventus Stadium ha commentato la sconfitta della sua squadra: “Non bisogna essere abbattuti dopo un 3-0 che ci puo’ stare. Sono molto piu’ forti di noi. Pero’ ho visto un buon primo tempo – ha aggiunto -. Io vorrei sempre vincere, pero’ nello sport quando uno e’ piu’ forte bisogna saperlo ammettere. E noi siamo piu’ deboli della Juve. Non dico che se non ci fosse stato il rigore avremmo potuto vincere, non sono cosi’ ipocrita. Pero’ ci ha distrutto i ‘castelli’ che avevamo costruito stamattina”.

 

Bisoli ha accusato anche l’assenza di alcuni elementi: “Tre ragazzi avevano la febbre. Volta e Brienza avevano 39 e li ho tenuti fuori sperando di averli domenica, Coppola aveva 37.2 e gli ho risparmiato il primo tempo. Comunque, nonostante le assenze ho visto una squadra che ha la sua fisionomia e per questo sono soddisfatto”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy