Cellino esce dal cacere: ”E’ una decisione contro la mia volonta”

di finconsadmin

Il Tribunale del Riesame aveva concesso ieri a Cellino i domiciliari, ma il presidente si era rifiutato di uscire dal carcere ribadendo di volersene andare solo da ”uomo libero”.

Si erano ipotizzati due luoghi per la custodia attenuata, essendo Cellino residente a Miami. Ma sono stati giudicati inidonei entrambi: il centro sportivo di Assemini, dove il Cagliari calcio si allena durante la settimana, e l’abitazione cagliaritana di famiglia. Ora pare che la scelta sia caduta sulla struttura protetta di Villamassargia.

Nel frattempo, l’esame della misura alternativa applicata a Cellino e’ passato di competenza dal Gip che aveva firmato l’ordinanza, Giampaolo Casula, al collegio della seconda sezione del Tribunale, presieduta da Massimo Costantino Poddighe.

L’ex presidente del Cagliari ha poi dichiarato al suo difensore, avvocato Benedetto Ballero, mentre usciva dalla cella di Buoncammino per essere trasferito agli arresti domiciliari:?”E’ una decisione contro la mia volonta”’?

(ANSA)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy