Cellino: “Campionato falsato”

di Redazione, @forzaroma

Cellino si presenta ai microfoni di Sky Sport molto amareggiato e le sue, come al solito, sono parole molto forti: Senza tenere in considerazione i sacrifici che abbiamo fatto, a mio avviso è un campionato falsato, a noi l’anno scorso quando hanno chiesto di spostare la partita alle 20.45 per avere la concomitanza col Milan 24 ore prima, l’abbiamo spostata senza problemi. La Juve invece non ha voluto”. “Secondo me abbiamo visto una partita in cui una squadra si è impegnata tantissimo, una squadra che ha finito in nove e con cinque ammoniti. Sono molto amareggiato, questo calcio non mi piace. La Juve ha vinto, con poca sportività, questo calcio non mi piace”.

«ARBITRAGGIO INSUFFICIENTE» –   “L’arbitraggio di questa sera è stato insufficiente. La mia squadra ci ha messo il cuore e siamo venuti qui a testa alta, non possiamo lamentarci visto che abbiamo affrontato una formazione che non si è comportata in modo sportivo”. Il presidente del Cagliari Massimo Cellino, l’unico a parlare al termine del match del Tardini con il Cagliari, riassume così la sconfitta con la Juventus. “Non voglio più fare parte di questo calcio che mi ha disgustato – ha aggiunto Cellino – Mi ero illuso che tutto fosse cambiato ed invece il lupo perde il pelo ma non il vizio”.

LA LITE IN TV – Alla fine Cellino ha abbandonato stizzito la postazione di Sky Sport senza rispondere alla domanda di Massimo Mauro. “Lei è un ex della Juve, mi faccia interrogare da un altro magistrato”, aveva detto prima polemicamente.

 

FONTE corrieredellosport.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy