Caos Lazio, rissa sfiorata nello spogliatoio tra giocatori e staff medico

Violenta discussione tra Acerbi e il direttore dello staff sanitario Ivo Pulcini

di Redazione, @forzaroma

Contro il Sassuolo è arrivata la quarta sconfitta nelle ultime sei partite per la Lazio, la terza consecutiva dopo quelle con Milan e Lecce. Il gol di Caputo nel finale rischia di lasciare strascichi pesanti in casa biancoceleste, anche perché, secondo “SportMediaset”, a fine gara si è sfiorata la rissa tra Francesco Acerbi e Ivo Pulcini, il direttore dello staff sanitario. I due hanno dato vita a una violenta discussione, legata – sembra – sia alla recente querelle via social tra lo stesso Pulcini e il nutrizionista della Lazio Iader Fabbri, sia ai diversi infortuni che negli ultimi tempi hanno limitato le scelte di Simone Inzaghi. Già alla vigilia della trasferta di Torino c’era stato uno scontro tra il preparatore atletico Ripert e il fisioterapista Gasparini. Intanto la Juventus resta a +7 in classifica, con una gara in meno.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy