Calcioscommesse, legale Toni: “Non è a conoscenza di estorsioni ai suoi danni”

di Redazione, @forzaroma

Luca Toni è «sereno» e «non è a conoscenza di alcun tentativo di estorsione in suo danno».

Lo afferma in un comunicato l’avvocato Gian Pietro Bianchi, legale dell’ex attaccante del Genoa, in merito alle indiscrezioni su una telefonata che sarebbe intercorsa fra Giuseppe Sculli e Safet Altic, il pregiudicato bosniaco al centro dell’inchiesta sul calcioscommesse.

«Luca Toni in merito alle notizie uscite oggi sulla stampa dichiara di essere sereno e tranquillo. Non è a conoscenza di alcun tentativo di estorsione in suo danno nè ha mai assunto alcun comportamento che possa comportare un tentativo estorsivo», si legge nella nota. «È rammaricato che queste notizie giungano in un momento in cui è entusiasta di diventare papà». (Adnkronos)

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy