Calcio, Lotito: “Norma su discriminazione? E’ necessario apportare delle modifiche”

di finconsadmin

”Tutti conoscono la mia posizione perche’ avevo previsto quello che sarebbe successo, ma penso che il problema sia gia’ superato perche’ si e’ preso coscienza della necessita’ di dover apportare delle modifiche di interpretazione attuativa della norma”.

 

 

Il presidente della Lazio, Claudio Lotito, guarda con fiducia al consiglio della Figc che in settimana modifichera’ la norma contro la discriminazione razziale e territoriale, rendendone le sanzioni ‘piu’ soft’, dopo le numerose curve chiuse negli stadi italiani e il caso del Milan che ha rimediato un turno senza pubblico per i cori contro i napoletani intonati dai propri supporter nel match con la Juve. Squalifica comunque sospesa dalla Corte di Giustizia della Figc, in attesa di un approfondimento d’indagine. Svestendo i panni del consigliere federale, il patron biancoceleste pensa anche alla sfida con l’Atalanta di domenica.

 

 

E’ un impegno difficile, l’Atalanta in casa e’ una formazione molto coriacea – riconosce il numero uno laziale, ai microfoni di Roma Post -. Sono molto determinati e uniti. Mi auguro che la mia squadra abbia l’approccio giusto di un gruppo coeso e volitivo”.

Recuperando magari qualcuno degli infortunati. ”Mi auguro che da qui a breve rientrino tutti i giocatoriperche’ abbiamo avuto una squadra falcidiata dagli infortuni – le parole di Lotito -. Siamo passati da nove a sei giocatori in infermeria. I medici mi dicono che dovrebbero tornare disponibili se non al rientro dalle nazionali almeno nella partita successiva’

 

FONTE: Ansa

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy