Cagliari, Serra: “S. Elia vicino a riapertura”

di Redazione, @forzaroma

“Non sono un tecnico, ma le prospettive per la riapertura dello stadio sono eccellenti. Ci vuole la buona volonta’ da parte di tutti: il 19 c’e’ la partita con il Catania, spero che il Cagliari possa giocare qui”. Lo ha detto l’ex prefetto di Roma Achille Serra, ora delegato della Lega per la questione stadio in Sardegna, al termine del sopralluogo effettuato insieme all’ex arbitro Carlo Longhi, questa mattina nel cantiere dell’impianto. I lavori sono cominciati qualche settimana fa, ma non c’e’ stato ancora l’atteso ritorno nell’Isola: il Cagliari ha giocato le prime gare della stagione a Trieste. E il capitano rossoblu’, Daniele Conti, ieri ha manifestato in conferenza stampa tutto il suo malumore. In questi giorni si e’ anche parlato di un’ipotesi sciopero da parte dei giocatori. “Le proteste – ha spiegato Serra – sono giustificate: la squadra in queste condizioni risente dei problemi. Pensiamo solo al fatto che si allena qui e poi vai a giocare la partita in un altro campo e con un altro clima”. Ma c’e’ molto ottimismo. “Occorre una visione ampia della situazione – ha sottolineato l’ex prefetto – Ricordiamo tutti che cosa e’ successo l’anno scorso a Is Arenas. Ecco, vorremmo definitivamente voltare pagina rispetto a quel periodo”. Ora bisogna attendere la conclusione dei lavori divisi tra Cagliari calcio e Comune. Poi occorrera’ il via libera delle commissioni. Potrebbe bastare l’ok di quella comunale se si dovesse decidere di giocare con una capienza limitata sotto i cinquemila spettatori.

 

Ansa

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy