Bundesliga, 20/a giornata: tre punti per Bayern e Wolfsburg. Vittoria liberatoria per il Dortmund; l’inarrestabile Werder vince ancora

Bundesliga, 20/a giornata: tre punti per Bayern e Wolfsburg. Vittoria liberatoria per il Dortmund; l’inarrestabile Werder vince ancora

Tutto invariato in vetta alla Bundesliga: Bayern e Wolfsburg vincono in scioltezza. Dopo 5 turni anche il Dortmund ritrova i tre punti, mentre il Werder Brema galoppa verso l’Europa e Di Matteo aggancia il terzo posto.

di Piernunzio Pennisi, @ppen85

Dopo due partite senza vittorie, il Bayern riprende il proprio cammino in vetta alla classifica della Bundesliga superando di slancio l’ostacolo Stoccarda. I bavaresi si sono imposti 2-0 sul campo dei biancorossi grazie alle reti di Robben e Alaba, realizzate a cavallo tra la fine del primo tempo e l’inizio della ripresa. La sconfitta ha ulteriormente aggravato la situazione di classifica degli uomini di Stevens che sono scivolati all’ultimo posto in compagnia del Friburgo. Anche il Wolfsburg ha centrato la vittoria nel match casalingo contro l’Hoffenheim, grazie alla coppia De Bruyne-Dost, due giocatori in forma smagliante che stanno trovando il gol con grande continuità. Il centrocampista belga ha realizzato una doppietta, mentre l’attaccante olandese ha aperto le marcature su assist di Schurrle, nuovo acquisto che sembra fatto a posta per costituire con i primi due un trio di giocatori offensivi completo e molto ben assortito. Le prime della classe distano ancora sette punti tra di loro, ma il Wolfsburg appare in grande crescita e sembra intenzionato a non mollare.

 

 In terza posizione sale lo Schalke04, che ha approfittato del fattore campo ed ha vinto lo scontro diretto con il Moenchengladbach: decisiva per i blue di Gelsenkirchen una rete di Barnetta al 10’ su un bel cross di Boateng dalla destra. Appaiato agli uomini di Di Matteo, a quota 34 punti, c’è l’Augsburg, che, però, ha gettato via una grande occasione per agganciare la terza piazza in solitario. Questo pomeriggio, la grande rivelazione di questo campionato ha pareggiato 2-2 il match interno contro l’Eintracht, dopo che le reti di Klavan al 7’ e Bobadilla al 37’ avevano portato il risultato sul 2-0. La rimonta dei rossoneri è partita con un gol di Aigner allo scadere del primo tempo ed è stata portata a termine al 70’ grazie al bomber Meier, che ha così arrotondato a 14 il proprio bottino di realizzazioni in questa Bundesliga e resta saldamente al comando della classifica marcatori. Passo falso del Bayer Leverkusen, sconfitto 2-1 a Brema dal Werder, che ha infilato la quarta vittoria consecutiva e continua così la sua esaltante rimonta. In pochi turni, i verdi sono passati dalla zona retrocessione all’ottavo posto e sono dunque arrivati alle soglie della zona Europa League, anche se staccati di 6 lunghezze dall’ultimo posto utile per entrarci.

 

In coda, la notizia del week end è il ritorno alla vittoria del Borussia Dortmund dopo cinque turni. I gialloneri hanno superato con un netto 3-0 il Friburgo in quello che la classifica spingerebbe a considerare uno scontro salvezza, sebbene la differenza tra le rose delle due squadre racconti tutt’altra storia. I tre punti -frutto di una rete di Reus in apertura e di una doppietta di Aubameyang nella ripresa- consentono agli uomini di Klopp di abbandonare l’ultima posizione; la classifica continua a piangere, ma il ritorno di Reus sui suoi livelli e la bella prestazione lasciano ben sperare. Del resto l’esempio del Werder suggerisce che potrebbe bastare una striscia di vittorie consecutive per restituire alla classifica del Borussia una posizione più consona e dignitosa e magari riaccendere la speranza di staccare un biglietto per l’Europa League. Si allontanano dalle sabbie mobili anche Herta ed Amburgo, grazie alle vittorie nei match contro Mainz ed Hannover; pareggio a reti bianche tra Colonia e Paderborn.

 

Bundesliga 20/a giornata

 

Augsburg-E.Francoforte 2-2
W.Brema-B.Leverkusen 2-1
Amburgo-Hannover 2-1
Colonia-Paderborn 0-0
Friburgo-B.Dortmund 0-3
Mainz-H.Berlino 0-2
Stoccarda-B.Monaco 0-2
Wolfsburg-Hoffenheim 3-0
Schalke04-Moenchengladbach 1-0

 

Classifica

 

B.Monaco 49; Wolfsburg 41; Schalke04 e Augsburg 34; Moenchengladbach 33; B.Leverkusen 41; Hoffenheim e Werder Brema 26; E.Francoforte e Hannover 25; Colonia 24; Amburgo 23; Mainz 22; H.Berlino 21; Paderborn 20; B.Dortmund 19; Friburgo e Stoccarda 18.

 

Marcatori

 

Meier (E.Francoforte) 14; Robben (B.Monaco) 12; Choupo Moting (Schalke04) e Di Santo (W.Brema) 9; Bellarabi (B.Leverkusen), De Bruyne (Wolfsburg) e Okazaki (Mainz) 8; Kruse (Moenchengladbach), Huntelaar (Schalke04), Bobadilla (Augsburg), Aubameyang (B.Dortmund), Seferovic (E.Francoforte), Joselu (Hannover), Goetze, Muller e Lewandowski (B.Monaco) 7.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy