Bundesliga, 18/a giornata: Bayern schiantato dal Wolfsburg che festeggia e si avvicina, ancora ultimo il Dortmund

Bundesliga, 18/a giornata: Bayern schiantato dal Wolfsburg che festeggia e si avvicina, ancora ultimo il Dortmund

La Bundesliga ritorna col botto: la capolista ne prende quattro dalla prima inseguitrice che rosicchia tre punti ma resta lontana. Continua ad essere grave la situazione del Borussia, ultimo in solitario.

di Piernunzio Pennisi, @ppen85

La Bundesliga 2014/15 è ripartita questo weekend, dopo la lunga sosta invernale, con la prima giornata del girone di ritorno. Quando un campionato torna dopo una pausa, si verificano spesso risultati a sorpresa, ma quello che è accaduto nell’anticipo di Venerdì, che ha visto protagonisti Bayern e Wolfsburg, ha decisamente superato ogni più fervida fantasia sull’andamento di questo big match. Si poteva immaginare che la capolista, dall’alto dei suoi 11 punti di vantaggio, avesse trascorso un periodo di vacanza fin troppo sereno e che gli inseguitori avrebbero potuto approfittarne, ma nessuno poteva pensare ad un risultato così rotondo. I lupi verdi hanno trionfato 4-1, regalando ai propri tifosi una prestazione da sogno. I protagonisti assoluti del match sono stati il solito De Bruyne ed il centravanti Bas Dost, che hanno segnato due gol a testa. Se il centrocampista belga è ormai una certezza assoluta della squadra di Hecking, l’attaccante olandese sta diventando molto importante con i gol messi a segno nelle ultime giornate. La sconfitta del Bayern cambia poco nella lotta al titolo; i bavaresi hanno ancora 8 punti di vantaggio sugli avversari, ma la vittoria dello scontro diretto avrà sicuramente regalato morale al Wolfsburg, che potrebbe aver trovato le energie mentali e la convinzione per non mollare e vendere cara la pelle, rendendo più interessante questo girone di ritorno.

 

Alle spalle delle due rivali per il titolo, a sette lunghezze di distanza, troviamo il terzetto formato da Moenchengldbach, Schalke04 ed Augsburg. Gli uomini di Favrè si sono imposti per 1-0 nella trasferta a Stoccarda, mentre i blue di Gelsenkirken hanno superato in casa l’Hannover con lo stesso risultato. Più netto il successo casalingo dell’Augsburg sull’Hoffenheim: un convincente 3-1 contro un avversario diretto nella corsa all’Europa, firmato da Altintop, Werner e Bobadilla; la rete degli ospiti è stata realizzata dall’attaccante brasiliano Firmino. La panoramica sulla zona Europa si chiude con il pareggio a reti bianche tra Leverkusen e Dortmund, che lascia scontente entrambe le squadre. Gli uomini di Schmidt hanno perso la quarta posizione, mentre i gialloneri sono scivolati all’ultimo posto in classifica in solitario. La situazione degli uomini di Klopp comincia a farsi estremamente preoccupante e la più volte invocata inversione di tendenza sta diventando sempre più urgente.

 

Roboante cinquina interna per il Mainz, che ha schiantato il Paderborn 5-0, mentre una doppietta di Risse ha permesso al Colonia di passare 2-0 ad Amburgo. In zona retrocessione, Werder Brema e Friburgo hanno guadagnato terreno con due belle vittorie: i verdi hanno superato l’Herta Berlino 2-0 grazie ad una doppietta del loro bomber Di Santo; i bianconeri hanno vinto 4-1 il match interno con l’Eintracht, rimontando l’iniziale svantaggio grazie ad una tripletta di Petersen e ad un gol di Darida.

 

Bundesliga 18/a giornata

 

Wolfsburg-B.Monaco 4-1
Stoccarda-Moenchengladbach 0-1
Schalke-Hannover 1-0
Augsburg-Hoffenheim 3-1
B.Leverkusen-B.Dortmund 0-0
Mainz-Paderborn 5-0
Werder Brema-H.Berlino 2-0
Friburgo-E.Francoforte 4-1
Amburgo-Colonia 0-2

 

Classifica Bundesliga

 

B.Monaco 45; Wolfsburg 37; Moenchengladbach, Schalke04 e Augsburg 30; B.Leverkusen 29; Hoffenheim 26; Hannover 24; E.Francoforte 23; Colonia 22; Mainz 21; Werder Brema 20; Paderborn 19; Friburgo e H.Berlino 18; Stoccarda 17; B.Dortmund 16.

 

Marcatori Bundesliga

 

Meier (E.Francoforte) 13; Robben (B.Monaco) 10; Choupo Moting (Schalke) 9; Di Santo (Werder Brema), Bellarabi (B.Leverkusen) e Okazaki (Mainz) 8.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy