Bundesliga 13/a giornata: il Dortmund perde ancora ed è ultimo in classifica; torna a brillare il Leverkusen, Huntelaar fa volare Di Matteo

Bundesliga 13/a giornata: il Dortmund perde ancora ed è ultimo in classifica; torna a brillare il Leverkusen, Huntelaar fa volare Di Matteo

Continuano i guai in Bundesliga per gli uomini di Klopp, sconfitti anche a Francoforte. Il Bayern vince senza problemi e mantiene a distanza il Wolfsburg, che supera il Moenchengladbach e consolida la sua posizione.

di Piernunzio Pennisi, @ppen85

Prima del calcio d’inizio della Bundesliga 2014/15 Bayern Monaco e Borussia Dortmund sembravano destinate a scrivere un nuovo capitolo della loro storica rivalità e nessun comune mortale, sprovvisto di doti divinatorie, sfere di cristallo o altri strumenti per conoscere il futuro, avrebbe mai potuto immaginare qualcosa di vagamente somigliante alla situazione attuale. Poiché, invece, il calcio non ha perso il vizio di sorprendere appassionati ed addetti ai lavori, dopo il tredicesimo turno, quando più di un terzo del campionato è già stato disputato, le due squadre occupano i due poli opposti della classifica del campionato tedesco. Se la prima posizione dei bavaresi non sorprende nessuno, il disastroso inizio di stagione dei gialloneri costituisce un fatto assolutamente inaspettato, almeno con queste proporzioni. Un misero bottino di 11 punti (frutto di 3 sole vittorie, 2 pareggi e 8 sconfitte) ma soprattutto una difesa assolutamente inadeguata che fa acqua da tutte le parti (19 gol subiti) e poche idee nella costruzione del gioco, sono tutti elementi che contribuiscono a dipingere la gravità della situazione. Le assenze e le difficoltà dei nuovi acquisti ad inserirsi nei meccanismi della squadra sono solo parziali attenuanti in questo momento di crisi e non sorprende che si cominci a mormorare su Klopp; non fosse per il rispetto verso un tecnico che ha scritto pagine importanti nella storia dei gialloneri e per la qualificazione agli ottavi di Champions League ottenuta senza difficoltà, la panchina del Borussia Dortmund avrebbe cominciato a traballare molto prima. La sconfitta subìta questa sera a Francoforte (2-0 dall’Eintracht)  non dovrebbe provocare scossoni; la posizione di Klopp sembra ancora solida ma l’inversione di questa pericolosa tendenza è assolutamente urgente.

 

In vetta alla classifica nessun problema per il Bayern Monaco, che si è imposto per 1-0 in trasferta sull’Herta Berlino grazie ad una gemma di Robben; gli uomini di Guardiola continuano il loro cammino immacolato e guardano tutti dall’alto in basso. Staccato di 7 punti, consolida la seconda piazza il Wolfsburg che ha approfittato del fattore campo e si è aggiudicato lo scontro diretto contro il Moenchengladbach. Gli uomini di Favre, che non sembrano più brillanti come qualche settimana fa, hanno dovuto incassare la terza sconfitta consecutiva e hanno perso posizioni in classifica, venendo risucchiati nella zona Europa League. I nero-verdi vengono scavalcati dal Bayer Leverkusen – che ha centrato il successo schiantando il Colonia 5-1, grazie ad una magistrale punizione del gioiellino Chalanoglu ed alle doppiette di Drmic e Bellarabi – e dal sorprendente Augsburg, che ha raccolto tre preziosissimi punti nel confronto casalingo con l’Amburgo.

 

Agganciano il ‘Gladbach a quota 20 l’Hoffenheim e lo Schalke04: gli uomini di Di Matteo hanno servito il poker al Mainz, trascinati da una tripletta di Huntelaar; i bianco-blu hanno avuto ragione dell’Hannover in una scoppiettante partita terminata 4-3. In coda, esce momentaneamente dalle sabbie mobili il Werder Brema, che ha strapazzato il Paderborn con un sonoro 4-0, mentre risorge lo Stoccarda, dopo che in settimana le dimissioni dell’ex tecnico Armin Veh hanno portato nuovamente alla guida della squadra l’olandese Huub Stevens. La scossa generata dall’avvicendamento sulla panchina ha portato come immediato risultato una convincente vittoria in trasferta nello scontro salvezza contro il Friburgo: un incoraggiante 4-1 firmato da una doppietta di Harnik e dai gol di Werner e Gruezo.

 

Bundesliga 13/a giornata

 

Friburgo-Stoccarda 1-4
H.Berlino-B.Monaco 0-1
Werder Brema-Paderborn 4-0
Augsburg-Amburgo 3-1
Schalke 04- Mainz 4-1
B.Leverkusen-Colonia 5-1
Hoffenheim-Hannover 4-3
Wolfsburg-B.Moenchengladbach 1-0
E.Francoforte-B.Dortmund 2-0

 

Classifica

 

B.Monaco 33; Wolfsburg 26; B.Leverkusen 23; Augsburg 21; Moenchengladbach, Schalke e Hoffenheim 20; Hannover 19; E. Francoforte 18; Mainz e Paderborn 16; Colonia 15; H.Berlino 14; Werder Brema 13; Friburgo, Stoccarda e Amburgo 12; B.Dortmund 11.

 

Marcatori

 

Meier (E.Francoforte) 8 reti; Huntelaar (Schalke04), Goetze (B.Monaco), Bellarabi (B.Leverkusen) e Okazaki (Mainz) 7 reti; Di Santo (Werder Brema), Robben, Lewandowski e Muller (B.Monaco) 6 reti.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy