Brasile: il nuovo stadio del Corinthians avrà anche una discoteca

di Redazione, @forzaroma

Una discoteca dentro lo stadio, con un’ampia vetrata con vista sul campo da gioco. Il tutto per attirare ancora piu’ tifosi nell’impianto nei giorni in cui non sono in programma partite. Succedera’ in Brasile, dove procedono i lavori dell’Itaquerao, il nuovo stadio di San Paolo che ospitera’ i Mondiali del 2014 e poi diventera’ l’arena del Corinthians.

 

La data di consegna e’ tra un anno, a dicembre del 2013, quando la megalopoli paulista avra’ un impianto avveniristico, dotato di tutti i confort e quindi all’altezza del club neo-campione del mondo, con una novita’ assoluta, quella appunto della discoteca, che potrebbe spingere all’emulazione chi, come molte societa’ calcistiche italiane, desiderano dotarsi di una nuova ‘casa’. Probabilmente, visti i piani di grandezza dei dirigenti del ‘Timao’, l’Itaquerao, quando sara’ pronto, diventera’ il palcoscenico di molte feste della ‘torcida’ del Corinthians che, vista la passione dei brasiliani per le feste, la musica e il calcio, non si fara’ sfuggire l’occasione di abbinare la ‘balada’ al pallone: vuoi mettere seguire le gesta di Emerson Sceicco, Paulinho e, probabilmente, Pato, e poi tuffarsi nei balli piu’ sfrenati magari imitando in pista i gesti e le movenze con cui i campioni del Timao celebrano i loro gol?

 

A rivelare che all’interno del nuovo stadio del Corinthians ci sara’ anche una discoteca e’ stato il vicepresidente del club campione del mondo, Luis Paulo Rosemberg, in un’intervista al domenicale ‘O Estado de Sao Paulo’. ”Avremo una discoteca per chi ama il Corinthians e ‘cuccare’ – ha detto Rosemberg -. La ‘disco’ verra’ inserita nell’area ovest dello stadio, vicino all’area Vip e ai palchi della tribuna centrale”. L’anello sara’ quello inferiore, e di fronte ci sara’ il campo da gioco, che i clienti della discoteca potranno guardare da un’ampia vetrata visto che il terreno sara’ parzialmente illuminato anche nelle ore notturne. Il Corinthians si augura ovviamente che tra i clienti piu’ assidui del nuovo locale non ci siano i suoi giocatori.(ANSA).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy