Bologna, sospetta positività al Covid. Domani solo allenamenti individuali

Se il caso sarà accertato allora il gruppo-squadra sarà isolato in ritiro come da protocollo

di Redazione, @forzaroma

Novità importanti a livello medico sanitario in casa Bologna. La società rossoblù ha infatti comunicato di aver riscontrato un caso di sospetta positività tra i membri dello staff tecnico, con l’interruzione in via precauzionale dell’attività di oggi nel centro sportivo di Casteldebole. Questa la nota ufficiale del club: “L’ultima serie di esami a cui è stato sottoposto il gruppo-squadra ha evidenziato un caso di sospetta positività al Covid-19 relativamente a un membro dello staff. In attesa di ulteriori approfondimenti, la squadra in via precauzionale riprenderà domani gli allenamenti in forma individuale e ad orari differenziati senza uso di locali comuni. Nel caso in cui fosse confermata la positività, il gruppo-squadra sarà isolato in ritiro”.

Ieri il Comitato Tecnico Scientifico ha confermato la quarantena di due settimane in caso di positività riscontrata all’interno del gruppo anche alla ripresa della Serie A. I vertici del calcio contano che le misure possano ammorbidirsi nel corso dei prossimi giorni soprattutto a fronte di una curva del contagio sempre più in calo. Domani invece il vertice cruciale tra Federazione e Governo, con la Serie A che aspetta di capire quando e se potrà ripartire. Al pari di altri campionati europei.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy