Berta (ds Atletico Madrid): “Ho iniziato per passione, ora sogno la Champions”

Il dirigente dei Colchoneros, tornato in patria, racconta la sua parabola dai dilettanti fino al top del calcio europeo

di Redazione, @forzaroma

Tra gli italiani che hanno costruito il miracolo Atletico, uno dei più importanti è senza dubbio Andrea Berta. Il ds dei Colchoneros ha parlato al Giornale di Brescia: “Ho iniziato per passione, costruendo squadre per i tornei notturni del Bresciano mentre lavoravo in banca. Poi un giorno di ordinaria follia mi sono licenziato, consapevole del rischio ma convinto che sarei arrivato lontano. Due anni dopo dalla C2 del Carpenedolo mi sono trovato in A (al Parma, ndr) e dieci anni dopo sono il ds della seconda squadra al mondo nel ranking UEFA, ma con un bilancio di 240 milioni, ovvero la numero 17 a livello di entrate. Ho un sogno ancora nel cassetto e sono convinto che prima o poi si avvererà: vincere una Champions League”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy