Beretta: “Nessuna speculazione edilizia intorno alla legge sugli stadi”

di finconsadmin

 “Il testo del governo era di grande equilibrio e non era in grado di favorire alcuna speculazione edilizia. Ogni tipo di investimento sarebbe stato valutato e autorizzato da tutte le istituzioni pubbliche nella Conferenza di servizi”. Sono le parole del presidente della Lega di serie A, Maurizio Beretta, sulle polemiche relative all’emendamento alla legge di stabilita’ sugli stadi. Onestamente – prosegue ai microfoni di SkyTg24 – non vedo dove sarebbe questo rischio e mi auguro che il testo venga guardato con grande attenzione. E’ importante sapere se si vogliono fare questi nuovi stadi di cui il calcio italiano ha bisogno, oppure non se ne vuole fare nulla”. Secondo Beretta “e’ una questione centrale per lo sport e il calcio italiano e va affrontata con grande pragmatismo e realismo, senza fughe. E’ una legge che e’ a costo zero per le finanze pubbliche e metterebbe in moto un bel po’ di attivita’ economica e di occupazione”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy