Bayern, Beckenbauer critica Guardiola: “Possesso palla inutile se non fai gol”

di finconsadmin

La sconfitta del Bernabeu lascia strascichi in casa Bayern. Il primo ad alimentare polemiche è Franz Beckenbauer, presidente onorario del club bavarese, che ha mandato una nuova stoccata al tecnico Pep Guardiola: “Non importa quanti passaggi e quanto possesso del pallone hai: tutto quello non serve a niente se non segni nessun gol”.

 
IL PRECEDENTE — Beckenbauer non è nuovo a frecciatine nei confronti di Guardiola: già dopo la sfida di ritorno con l’Arsenal agli ottavi di finale, il presidente onorario aveva definito “noioso” il gioco della squadra nonostante il passaggio del turno. Ieri il Bayern ha avuto per lunghi tratti il predominio territoriale ma si è reso pericoloso soltanto nel finale, soffrendo le ripartenze del Real.

 
RUMMENIGGE — Se Franz Beckenbauer critica Pep Guardiola, l’amministratore delegato del Bayern Monaco, Karl-Heinz Rummenigge, preferisce caricare la squadra e l’intero ambiente in vista della semifinale di ritorno di Champions League. “Per il Madridl sarà un inferno giocare sul nostro campo. Già in tribuna, al Bernabeu, ho avuto l’impressione che i dirigenti del Real non fossero particolarmente contenti del risultato. Al ritorno avremo il sostegno di 70 mila spettatori, se loro pensano a Dortmund sappiano che il confronto non regge. Ai giocatori ho detto di non essere tristi, che una sconfitta non è mai una cosa positiva, ma che bisogna sempre reagire e noi martedì lo faremo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy