Arbitro Rocchi: “In caso di cori razzisti, i calciatori si fidino di noi”

di finconsadmin

L’arbitro Gianluca Rocchi ha parlato a SkySport24 dal ritiro delle “giacchette nere” di Sportilia:

 

“L’obiettivo Mondiale è uno stimolo a far bene, ma ci prepariamo per far bene comunque. Il nuovo fuorigioco? Il periodo di rodaggio serve sempre, ma abbiamo studiato tanto. Razzismo e caso Constant? I calciatori devono far prendere a noi le decisioni e restare in campo. Abbiamo armi che possiamo mettere in pratica, lo faremo in caso di cori e ululati razzisti che non sempre possiamo però riconoscere e per la partita e per la situazione. I calciatori si fidino di noi”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy